Ascoltando la voce del creato

Il “Tempo del Creato” si celebra dal 1 settembre, Giornata Mondiale di Preghiera per la Cura del Creato, al 4 ottobre, Festa di San Francesco d’Assisi, “periodo di più intensa orazione e azione a beneficio della casa comune”, “per riabituarci a pregare”, “per riflettere sui nostri stili di vita”, “per intraprendere azioni profetiche, invocando scelte coraggiose” (Papa Francesco).

24/9/2022

Nel tempo del Creato, seguendo l'invito di papa Francesco ci siamo riuniti al Paesetto per pregare, riflettere, respirare il Creato. In questo percorso ci ha guidato don Giuseppe Marangoni (parroco di san Paolo VI, presso la Città dei ragazzi) invitandoci alla Cura del Creato nei gesti quotidiani, nella sobrietà e nella generosità verso tutte le creature, specialmente le più fragili. Dopo aver raggiunto il culmine della collina, ci siamo fermati all'Assunta, abbiamo cantato presso la statua di san Francesco e chiuso la mattinata davanti alla Domus. Scesi ad Emmaus lungo la strada, abbiamo condiviso un pasto frugale, ma arricchito dalla gioia di stare insieme.

Papa Francesco ci ricorda le origini di questa iniziativa ecumenica, ispirata dal Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli e resa ufficiale nel 2015 – e l’opportunità di “coltivare la nostra ‘conversione ecologica’, una conversione incoraggiata da San Giovanni Paolo II come risposta alla ‘catastrofe ecologica’ preannunciata da San Paolo VI già nel 1970”

Scesi ad Emmaus lungo la strada, abbiamo condiviso un pasto frugale, ma arricchito dalla gioia di stare insieme. La giornata è stata completata con una visita a santa Maria del Silenzio, dove suor Ketty ci ha mostrato la bellezza di quella struttura e con la messa ad Emmaus (un po' freddo per seguirla all'aria aperta).


24/9/2020

La nostra Associazione ha realizzato  un incontro ecumenico per riflettere su questo tema. È stata molto arricchente la riflessione sui percorsi e l’impegno delle Chiese nella sensibilizzazione sui temi dell’ecologia e salvaguardia del creato. La pastora metodista Mirella Mannocchio ha presentato la situazione nell’ambito delle chiese protestanti (scarica la relazione: Protestanti ed ecologia.pdf); il sacerdote ortodosso P. Vladimir Layba ha ricordato l’impegno delle chiese ortodosse (scarica la relazione: P. Vladimir Laiba.pdf) per aiutare i credenti a recuperare la consapevolezza di essere “sacerdoti del creato”; il responsabile dell’ufficio del Vicariato di Roma per la pastorale sociale: Lavoro, Giustizia e Pace, Salvaguardia del Creato, Oliviero Bettinelli (scarica la relazione: Oliviero Bettinelli.pdf) si è soffermato sulle sfide attuali e sull’impegno della chiesa cattolica in questo campo. L’incontro si è concluso con un intenso momento di preghiera, preparato dal gruppo giovani della parrocchia di S. Maria Madre della divina Grazia di Ponte Galeria. 

Video youtube
I parte: Pastora metodista Mirella Mannocchio: https://youtu.be/-NN5lKoh-Yw 
II parte: Sacerdote ortodosso P. Vladimir Layba: https://youtu.be/GlrxDdz74Uc 
III parte: Laico Oliviero Bettinelli:  
https://youtu.be/j1w4SRaHJTs

Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.